fbpx

Si svolgerà il 3 dicembre 2020 l’incontro di dialogo pubblico promosso da CEFA Onlus e Hayat Onlus nell’ambito del progetto “Graphic Journalism. Documentare e raccontare le discriminazioni per una nuova cultura dei diritti e della pace”, finanziato da Regione Emilia-Romagna attraverso il bando per la concessione di contributi per iniziative su pace, intercultura, diritti, dialogo interreligioso e cittadinanza globale.
Un’occasione per favorire il dialogo tra il gruppo di giovani partecipanti al progetto di formazione, decisori politici ed enti culturali territoriali sui temi del contrasto alle forme di discriminazione attraverso il rafforzamento delle attività educative, artistiche e della cultura della pace.

L’incontro – che si terrà in modalità live streaming Giovedì 3 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 19.15 sulla pagina Facebook di Hayat Onlus e sulla pagina Youtube di CEFA Onlus – sarà moderato da CEFA Onlus, capofila del progetto, e Hayat Onlus, partner del progetto per Bologna, associazione di volontariato che opera nel settore umanitario ed educativo, occupandosi di coesione sociale, solidarietà, intercultura, cooperazione e sviluppo, in Italia e Medio-Oriente. Veri protagonisti del dibattito saranno le giovani e i giovani graphic journalists che si confronteranno attivamente sulle politiche regionali giovanili e di contrasto alle diseguaglianze e sugli obiettivi di sviluppo sostenibile Agenda 2030 con Elly Schlein, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna e assessora al Contrasto alle diseguaglianze e transizione ecologica: Patto per il clima, Welfare, Politiche abitative, Politiche giovanili, Cooperazione internazionale allo sviluppo, Relazioni internazionali, Rapporti con l’UE della Regione.
Porteranno inoltre la propria esperienza e il proprio sguardo sulle connessioni tra la produzione, la diffusione e la fruizione della cultura, della letteratura e dell’arte con la costruzione di nuova cultura dei diritti e della pace: Simona Brighetti, responsabile del Patto per la Lettura di Bologna; e Liliana Cupido, fondatrice di Canicola, associazione culturale nata a Bologna nel 2004 che si occupa di divulgazione della cultura del fumetto attraverso un progetto editoriale di ricerca in ambito grafico e narrativo, la promozione di giovani artisti, esposizioni, workshop e laboratori per ragazze e ragazzi.

L’incontro sarà trasmesso on line in streaming dalla pagina Facebook di Hayat Onlus e dal canale Youtube di CEFA Onlus.

Giovedì 3 dicembre dalle ore 18.00 alle ore 19.15.

Per ricevere aggiornamenti sulle attualità del progetto e delle sue gentili invitate, si possono consultare i seguenti siti:
www.hayatonlus.org
www.cefaonlus.it
www.ellyschlein.it
www.pattoletturabo.comune.bologna.it
www.canicola.net